Fenotipo

Fenotipo
Informazioni sul modello
Fenotipo.jpg.JPG
Concetto: È l’espressione del genotipo in un dato ambiente

Fenotipo. Per fenotipo si intendono tutti quei tratti particolari e geneticamente ereditati da qualsiasi organismo che lo rendono unico e irripetibile nella sua classe. Il fenotipo si riferisce principalmente a elementi fisici e morfologici come il colore dei capelli, il tipo di pelle, il colore degli occhi, ecc., ma anche ai tratti che fanno lo sviluppo fisico così come comportamento e certi atteggiamenti.

Etimologia

Deriva dal greco phainein, seem, e typos, footprint. Il che significa le apparenti manifestazioni del patrimonio ereditario dell’individuo più o meno modificato dall’ambiente. In passato, al contrario del genotipo, era definito come l’insieme di caratteri non ereditari impressi sull’individuo dall’ambiente. Attualmente questo insieme è designato dal termine peristasi, usando la parola fenotipo solo nel senso sopra menzionato.

Caratteristiche

Il fenotipo è composto da tutti i tratti genetici che costituiscono un individuo o un organismo di qualsiasi tipo. Tuttavia, il fenotipo non è qualcosa che viene già pre-dato ma che può essere modificato dalle relazioni che l’organismo mantiene con l’ambiente che lo circonda e che lo fanno, allo stesso modo, prodotto di un numero complesso di collegamenti.

In questo senso, il fenotipo può indicare che una persona avrà un certo colore della pelle, ma questo può variare in modo specifico se durante la vita della persona è esposta in quantità al sole, mentre la pelle di un’altra persona potrebbe non reagire allo stesso modo. Questo è visibile anche negli organismi che sono esposti all’erosione di elementi come l’acqua o il sole e che, quindi, modificheranno le loro caratteristiche morfologiche in un modo particolare in ciascun caso.

La differenziazione tra i diversi codici genetici di organismi dello stesso tipo è legata alla nozione di evoluzione e adattamento poiché i disturbi o alterazioni che alcuni fenotipi possono subire in relazione all’ambiente possono essere i cambiamenti necessari affinché quell’organismo si adatti alle condizioni che lo circondano invece di cessare di esistere.

Qui è importante notare che la distinzione con il genotipo di un organismo è che il secondo è composto solo dei tratti geneticamente acquisito, mentre il fenotipo è quello che, aggiunta a queste caratteristiche, contiene anche le modifiche e le variazioni che il pool genetico visto dalle interazioni con l’ambiente.

Vedi anche

  • DNA
  • Cromosoma

Fenotipo Concetto: È l’espressione del genotipo in un dato ambiente Fenotipo. Per fenotipo si intendono tutti quei tratti particolari e geneticamente ereditati da qualsiasi organismo che lo rendono unico e irripetibile nella sua classe. Il fenotipo si riferisce principalmente a elementi fisici e morfologici come il colore dei capelli, il tipo di pelle, il colore…

Fenotipo Concetto: È l’espressione del genotipo in un dato ambiente Fenotipo. Per fenotipo si intendono tutti quei tratti particolari e geneticamente ereditati da qualsiasi organismo che lo rendono unico e irripetibile nella sua classe. Il fenotipo si riferisce principalmente a elementi fisici e morfologici come il colore dei capelli, il tipo di pelle, il colore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.