Ex sindaco di Dallas Pro Tem Dwaine Caraway condannato a 56 mesi di carcere federale

Un giudice federale venerdì ha condannato l’ex sindaco di Dallas Pro Tem Dwaine Caraway a 56 mesi di carcere per il suo ruolo in un caso di corruzione che ha scosso il Municipio e ha abbattuto un’agenzia responsabile del trasporto e della sicurezza degli scolari.

La sentenza ha segnato la tragica conclusione della lunga carriera di governo della città di Caraway, iniziata dopo diversi fallimenti del consiglio, incluso un periodo come sindaco ad interim e si è conclusa con la sua dichiarazione di colpevolezza in agosto per aver accettato circa $450,000 in tangenti e tangenti tra 2011 e 2017.

Durante l’udienza di venerdì, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Barbara Lynn ha spesso fatto riferimento al lavoro positivo svolto da Cumino. Ma, lei disse, tutte le cose buone che ha compiuto sono stati cancellati nel momento in cui è diventato “solo un altro comprato e pagato per politico.”

Lynn ha chiarito immediatamente che era pronta a ordinare immediatamente la custodia di Caraway. Cumino è stato preparato pure: Prima di venire in tribunale, ha dato il suo 90-year-old madre, che soffre di demenza, un lungo abbraccio addio e le disse che era fuori iniziare “un nuovo lavoro.”Ha persino portato il suo respiratore in tribunale.

Ma a malincuore, Lynn disse, e con molto scetticismo, gli diede tempo fino al 5 maggio per presentarsi in prigione in modo che potesse affrontare una questione riguardante la volontà di suo padre, Bruce, morto quattro anni fa.

“Mi sento sollevato”, ha detto Caraway al Dallas Morning News dopo la condanna. “Apprezzo la cortesia del giudice. Accetto la sentenza. E ora ci lasceremo questo alle spalle e partiremo da qui.”

Lynn disse a Caraway che a causa dei suoi numerosi problemi di salute, avrebbe raccomandato al Bureau of Prisons che gli fosse permesso di scontare il suo tempo nella zona di Dallas-Fort Worth.

Dopo il suo rilascio, Caraway avrà tre anni di rilascio supervisionato. Egli deve anche più di $500.000 in restituzione.

La frase ha superato la richiesta degli Stati Uniti. avvocati, che dopo aver assicurato la cooperazione di Caraway e la dichiarazione di colpevolezza avevano raccomandato una pena detentiva di quattro anni. Ma Lynn, che aveva resistito sforzi per ritardare la condanna di Caraway, ha detto che quando prima notificato le accuse contro il membro del consiglio di lunga data che aveva voluto che potesse dargli più di sette anni — la pena massima consentita ai sensi del patteggiamento.

“Ero disgustato dalla tua condotta”, ha detto.

Il politico di spicco era stato contrito nella sua testimonianza prima che Lynn tramandasse la sentenza, dicendo che aveva “deluso tutti” e “umiliato la città di Dallas” e i suoi colleghi del consiglio.

Caraway ha detto di aver commesso un errore quando ” ha lasciato che il veleno entrasse sotto la mia porta e mi entrasse nel naso.”

A un certo punto Caraway si voltò verso l’aula affollata e disse: “Mi scuso con ognuno di voi.”Ha detto al giudice che era pronto ad accettare” qualunque punizione devo prendere.”

Lynn ha detto che credeva che il membro del consiglio aveva fatto del bene durante la sua carriera, casseforme case di droga e motel hot-sheet e altri luoghi pericolosi. Ha parlato della sua” leadership buona, positiva e ispiratrice “e ha detto che per la maggior parte della sua vita,” hai vissuto la vita a cui aspiravi.”

Ma alla fine, ha detto, la carriera di Caraway è crollata in quel momento in 2011 quando l’ex presidente del consiglio delle scuole della contea di Dallas, Larry Duncan, ha presentato Caraway a Bob Leonard, capo della società di telecamere legata alle scuole della contea di Dallas, e Caraway ha iniziato a raccogliere tangenti.

Ha detto Lynn, per tutta la contrizione di Caraway, prendere sei anni di tangenti non è un errore — “è un’abitudine.”

Il giudice, che nove anni fa ha condannato l’ex sindaco Pro Tem Don Hill a 18 anni nel suo caso di corruzione, ha detto che la condanna di Caraway è stata “un giorno triste per la città.”E lei ha detto che mentre credeva Caraway amava la città, ha anche tradito.

“Io, e molti altri che ti hanno ammirato, sono delusi”, ha detto.

La sentenza è arrivata dopo uno spettacolo sommesso di un’udienza in cui l’aula era piena di sostenitori e spettatori, tra cui l’ex membro del consiglio comunale Craig Holcomb e l’attuale membro del consiglio Adam McGough, che ha salutato il suo vecchio amico e collega con un abbraccio entrando in aula.

Il Cumino spesso loquace era arrivato in silenzio all’edificio federale di Earle Cabell prima della sua condanna. Quando qualcuno ha fatto notare che era strano vederlo così tranquillo, ha detto solo, ” Oh, che è strano.”

L’avvocato di Caraway Michael Payma ha tranquillamente aggiunto: “È una giornata insolita.”

Mentre aspettava la sua udienza, Caraway notò dove Lynn aveva seduto i media: in prima fila, a pochi centimetri dall’ex membro del consiglio che era stato uno dei politici più accessibili a Dallas.

Ha quindi ascoltato un’udienza non correlata prima della sua. Come una madre ha dato testimonianza in lacrime circa il suo piccolo, figlio vittima di bullismo che era cresciuto fino a diventare un rapinatore di banche, Cumino seduto tranquillamente, le mani giunte, nervosamente strofinando la mano sinistra con il dito indice destro.

 Dwaine Caraway arriva all'edificio federale Earle Cabell per la condanna. Caraway si era dimesso dopo essersi dichiarato colpevole di aver accettato $450.000 in tangenti e tangenti nello scandalo degli autobus delle scuole della contea di Dallas. Dwaine Caraway arriva all’edificio federale Earle Cabell per la condanna. Caraway si era dimesso dopo essersi dichiarato colpevole di aver accettato $450.000 in tangenti e tangenti nello scandalo degli autobus delle scuole della contea di Dallas. (Shaban Athuman / Fotografo dello staff)
Dwaine Caraway arriva all'edificio federale Earle Cabell su Commerce Street nel centro di Dallas venerdì pomeriggio per essere condannato in un caso di corruzione federale. Caraway si era dimesso dopo essersi dichiarato colpevole di aver accettato $450.000 in tangenti e tangenti nello scandalo degli autobus delle scuole della contea di Dallas. (Shaban Athuman/Staff Photographer)Dwaine Caraway arriva all’edificio federale Earle Cabell in Commerce Street nel centro di Dallas venerdì pomeriggio per essere condannato in un caso di corruzione federale. Caraway si era dimesso dopo essersi dichiarato colpevole di aver accettato $450.000 in tangenti e tangenti nello scandalo degli autobus delle scuole della contea di Dallas. (Shaban Athuman/Staff Photographer)

Il governo federale giovedì aveva chiesto a Lynn di tenere Caraway fuori di prigione e ritardare la sua condanna fino a quando non avrebbe potuto testimoniare contro Ruel Hamilton, lo sviluppatore di alloggi a basso reddito politicamente collegato che i federali dicono pagato bribes 40.000 in tangenti all’ex membro del consiglio Carolyn Davis e 7 7.000 in più a Caraway, precedentemente identificato solo come

Tale prova è prevista per la fine dell’anno. Hamilton, attraverso un portavoce, ha detto che non è colpevole delle accuse.

Lynn aveva rifiutato, dicendo che avrebbe “assunto” la cooperazione di Caraway nel caso contro lo sviluppatore.

Ma l’assistente procuratore degli Stati Uniti Andrew Wirmani ha colto Caraway e il suo avvocato alla sprovvista venerdì pomeriggio quando ha detto a Lynn di non prendere in considerazione l’assistenza di Caraway nel caso Hamilton finché non viene fornita in tribunale. Payma ha detto in seguito che Wirmani aveva “fatto marcia indietro”sul deposito di giovedì, e che questo potrebbe aver aggiunto un po’ di tempo alla frase di Caraway

” Invia il messaggio sbagliato alle persone che vogliono correggere i loro torti”, ha detto Payma.

In una dichiarazione rilasciata dopo la condanna, il procuratore degli Stati Uniti Erin Nealy Cox ha detto che il caso di Caraway “dovrebbe servire da avvertimento ai funzionari pubblici in tutto il Nord del Texas: se tradisci la fiducia dei tuoi elettori, ti perseguiremo. Perseguiremo i corruttori. E perseguiremo coloro che tentano di nascondere i pagamenti di tangenti.”

Altri domino sono ancora lasciati cadere nel caso di corruzione.

Duncan era stato anche programmato per essere condannato venerdì, ma all’inizio di questa settimana aveva la sua punizione spinto al martedì mattina presto. Duncan affronta non più di un anno di prigione dopo essersi dichiarato colpevole di aver nascosto quasi $250.000 dall’Internal Revenue Service.

Leonard deve ancora essere condannato. Figure dalla sua azienda, Force Multiplier Solutions, aiutato pagato per il funerale del padre di Cumino e gli ha dato altri profitti in molte forme: assegni incassati in banchi di pegno e negozi di liquori, abiti su misura, viaggi a New Orleans e Las Vegas e Austin, soldi per la pista di cavalli, autobus per la campagna e prestiti mai destinati a essere rimborsati.

Leonard e il socio Slater Swartwood si sono dichiarati colpevoli per le accuse contro di loro. Il loro coinvolgimento con le scuole della contea di Dallas ha aiutato a sellare l’agenzia con debt 103 milioni di debiti e ha lasciato il Municipio rimescolando per trovare guardie incrociate e milioni di dollari da pagare per loro.

Ma il cumino è la figura più importante nel caso. Ha servito otto anni nel Consiglio comunale-tra cui un periodo come sindaco dopo che Tom Leppert si è dimesso per correre per il Senato-e corse senza successo contro il commissario della contea John Wiley Price, un rivale politico di lunga data, in una gara di alto profilo durante la quale Price ha affrontato un caso di corruzione federale. Price è stato dichiarato non colpevole dopo un processo.

Dopo la sconfitta, Caraway ha recuperato il suo posto nel consiglio sconfiggendo il suo successore Carolyn King Arnold nel 2017. Le voci avevano abbondato che Cumino potrebbe anche correre per il sindaco in 2019.

Si crogiolava sotto i riflettori, spesso prendendo più della sua parte di tempo per parlare al consiglio a ferro di cavallo. Ha chiamato a programmi radiofonici e ha fatto frequenti interviste ai media. Nel 2011, ha invitato polemiche dopo aver dato NFL quarterback Michael Vick — ancora abbastanza fresco fuori una pena detentiva federale per cane-combattimento — una chiave per la città, che ha notoriamente difeso come una decisione che ha fatto “per i bambini.”E ogni anno, distribuiva tacchini agli elettori per il Ringraziamento.

Anche dopo essersi dichiarato colpevole, si è presentato per i forum dei candidati nel suo distretto di Oak Cliff. In almeno un’occasione, il pubblico lo ha applaudito.

Venerdì, ha lasciato il suo futuro a tre testimoni di carattere.

Uno di loro, l’ex stagista del Municipio Khalil Coffield, ha detto che Caraway lo ha aiutato a diventare il primo della sua famiglia ad andare al college. Coffield ha detto che sua madre è in prigione e che considerava Caraway una figura paterna.

“Tutti commettiamo errori”, ha detto Coffield. “Nessuno al mondo è perfetto.”

Caraway e Coffield abbracciati dopo la testimonianza.

Il Rev. Donald Parish, cresciuto con Caraway, ha detto che l’ex sindaco pro tem era “un uomo buono di buona famiglia.”E Pearl Hicks, il cui marito aveva lavorato con Caraway quando il politico era un promotore di concerti, testimoniò che Caraway aveva contribuito a salvare lei e la casa di suo marito Dave dalla preclusione.

Dopo la condanna, Hicks e Parish e decine di altri sostenitori hanno affollato Caraway per offrire abbracci, baci e calorosi auguri.

Caraway si preparerà ora a trascorrere i prossimi anni in prigione. Ha detto venerdì sera che era pronto ad andare.

“Ieri, era come qualcosa dentro di me … rilasciato”, ha detto. “Ho lasciato andare tutto.”

Un giudice federale venerdì ha condannato l’ex sindaco di Dallas Pro Tem Dwaine Caraway a 56 mesi di carcere per il suo ruolo in un caso di corruzione che ha scosso il Municipio e ha abbattuto un’agenzia responsabile del trasporto e della sicurezza degli scolari. La sentenza ha segnato la tragica conclusione della lunga carriera…

Un giudice federale venerdì ha condannato l’ex sindaco di Dallas Pro Tem Dwaine Caraway a 56 mesi di carcere per il suo ruolo in un caso di corruzione che ha scosso il Municipio e ha abbattuto un’agenzia responsabile del trasporto e della sicurezza degli scolari. La sentenza ha segnato la tragica conclusione della lunga carriera…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.