Differenza tra Slice & Hook

La maggior parte dei giocatori non colpisce colpi dritti molto spesso; per farlo, le loro oscillazioni devono essere quasi perfette. I colpi curvi sono più facili da ripetere rispetto ai colpi dritti. Ci sono due tipi fondamentali di curve colpi-uno curve a destra e l’altro a sinistra. Le parole “slice” e “hook” si riferiscono generalmente a colpi che curvano molto. A volte si vuole colpire una grande fetta o gancio-forse per aggirare un albero-ma di solito si desidera solo un po ‘ di curva. Una piccola fetta è chiamata dissolvenza e un piccolo gancio è chiamato pareggio. Immagina di essere in piedi all’interno di un cerchio quando colpisci la palla. Se la palla curva attorno al cerchio (e tu), questo è un gancio. Se la palla curva lontano da voi, che è una fetta.

Angolo di attacco

Nick Dougherty fa un'oscillazione piatta per tenere la palla sotto un ramo di un albero.
Nick Dougherty fa un’oscillazione piatta per tenere la palla sotto un ramo di un albero.

Ci sono tre fattori che un giocatore controlla per aiutare a modellare una fetta o un gancio. Il primo è l’angolo di attacco del club. Se il giocatore fa un’oscillazione piatta e cerca di mantenere la testa del bastone il più vicino al suolo durante l’oscillazione, è più probabile che la palla voli bassa e agganci. Se il giocatore fa un’oscillazione molto ripida, quindi fa più di un movimento di taglio alla palla, è più probabile che salti in aria e affetta.

Club, Percorso

Per rendere la palla fetta a destra, Karrie Webb altalene finora a sinistra che non si può nemmeno vedere le sue mani
Per rendere la palla fetta a destra, Karrie Webb altalene finora a sinistra che non si può nemmeno vedere le sue mani

il secondo fattore è Il club, percorso, che spesso determina l’angolo di attacco. È difficile mantenere il club che viaggia dritto lungo la linea del bersaglio quando il club colpisce la palla; di solito attraversa la linea del bersaglio all’impatto. Se il club attraversa dal tuo lato della linea verso l’esterno, questo è un percorso in-to-out e aiuta il gancio palla.

Potrebbe sembrare all’indietro, ma i percorsi in-to-out di solito hanno angoli di attacco piatti che aiutano la palla a girare verso il giocatore e il gancio.

E se il club si muove dall’esterno della linea verso il giocatore, questo è un percorso out-to-in. I percorsi out-to-in di solito hanno angoli di attacco ripidi e aiutano la fetta di palla.

Posizione Clubface

Corey Pavin gira la testa del bastone a sinistra mentre cerca di fare il gancio palla.
Corey Pavin gira la testa del bastone a sinistra mentre cerca di agganciare la palla.

Il terzo fattore è la posizione del viso. Se la faccia punta dritto al bersaglio quando il club colpisce la palla,quella è una faccia quadrata. Se la clubface punta al lato del giocatore della linea di destinazione (a sinistra per un giocatore destrorso), quella è una clubface chiusa e la palla tende ad agganciarsi. E se la faccia del bastone punta al lato opposto della linea di destinazione (a destra per un giocatore destrorso), quella è una faccia aperta e la palla tende a tagliare.

Combinazioni

Questi tre fattori si combinano per creare ganci e fette. Ecco come funziona: Se si oscilla su un piatto in-to-out altalena percorso con un clubface chiuso, si ottiene un gancio.

Se si oscilla su un percorso di oscillazione in-to-out più piatto con una faccia quadrata, si ottiene un pareggio.

Se si oscilla su un percorso di oscillazione out-to-in più ripido con una faccia quadrata, si ottiene una dissolvenza. E se si oscilla su un percorso di oscillazione out-to-in più ripido con una faccia aperta, si ottiene una fetta.

La maggior parte dei giocatori non colpisce colpi dritti molto spesso; per farlo, le loro oscillazioni devono essere quasi perfette. I colpi curvi sono più facili da ripetere rispetto ai colpi dritti. Ci sono due tipi fondamentali di curve colpi-uno curve a destra e l’altro a sinistra. Le parole “slice” e “hook” si riferiscono generalmente…

La maggior parte dei giocatori non colpisce colpi dritti molto spesso; per farlo, le loro oscillazioni devono essere quasi perfette. I colpi curvi sono più facili da ripetere rispetto ai colpi dritti. Ci sono due tipi fondamentali di curve colpi-uno curve a destra e l’altro a sinistra. Le parole “slice” e “hook” si riferiscono generalmente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.