Bookstr

Quindi, sappiamo tutti che la lettura è il più grande hobby che ci sia. Ti permette di fuggire in altre vite, mondi e galassie, ma ti permette anche di imparare nuove idee, fatti e modi di interpretare e comprendere il mondo che ti circonda. Per non parlare che permette di toccare, annusare, tenere, strofinare il viso sulle belle, fragranti capsule di meraviglia noti come libri.

La lettura è stata dimostrata più e più volte per renderti più felice e più empatico, per renderti più intelligente, anche per scoraggiare malattie come l’Alzheimer in alcuni casi. Ecco quattordici fatti che ti permetteranno di giustificare ulteriormente il “giorno di malattia” (leggi: giorno di lettura) che potresti prendere domani.

Via Tumblr

Via Tumblr

1. Ci sono oltre 130 milioni di libri in stampa.

2. La parola per amare l’odore dei vecchi libri è ‘Bibliosmia’. Simile al carbonio-incontri, gli scienziati possono analizzare le sostanze chimiche responsabili di “vecchio odore libro” per determinare l ” età di un libro. Il processo è chiamato “degradazione materiale”.

3. I tre libri più letti al mondo sono La Sacra Bibbia, le citazioni del presidente Mao Tse-Tung e Harry Potter.

4. Nevada, Texas e Mississippi hanno il più alto rapporto tra clienti e librerie negli Stati Uniti.

5. Il dottor Seuss ha inventato la parola ‘nerd’, usandola nel suo libro del 1950 ‘ If I Ran the Zoo.’

6. il 68% dei libri venduti in tutto il mondo sono acquistati da donne.

7. Il termine “topo di biblioteca” deriva da insetti che vivono e si nutrono della rilegatura dei libri.

 Via Tumblr

Via Tumblr

8. Il libro più costoso del mondo è il 1640 Bay Psalm, che ha venduto per million 14,2 milioni.

9. Il libro più grande del mondo è il Klencke Atlas, che misura 1,75 metri di altezza e 1,90 metri di larghezza quando è aperto.

10. Fools Of Nature di Alice Brown è stato il primo libro ad essere descritto come un ‘bestseller’, nel 1889.

11. 1453 ha visto il primo libro mai pubblicato: la Bibbia di Gutenberg. È stato stampato dall’inventore della macchina da stampa, Johannes Gutenberg.

12. Il romanzo più lungo mai scritto è Remembrance of Things Past di Marcel Proust, contenente circa 9.609.000 caratteri.

13. Tsundoku significa “lasciare che i materiali di lettura si accumulino nella propria casa e non li leggano mai” in giapponese.

Quindi, sappiamo tutti che la lettura è il più grande hobby che ci sia. Ti permette di fuggire in altre vite, mondi e galassie, ma ti permette anche di imparare nuove idee, fatti e modi di interpretare e comprendere il mondo che ti circonda. Per non parlare che permette di toccare, annusare, tenere, strofinare il…

Quindi, sappiamo tutti che la lettura è il più grande hobby che ci sia. Ti permette di fuggire in altre vite, mondi e galassie, ma ti permette anche di imparare nuove idee, fatti e modi di interpretare e comprendere il mondo che ti circonda. Per non parlare che permette di toccare, annusare, tenere, strofinare il…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.