17 Motivi Crescere in una piccola città era in realtà terribile

1. Tutti erano costantemente nei tuoi affari. Costantemente. Non importava che tu avessi otto anni, c’era qualcuno che sapeva dove eri ieri sera, con quale ragazzo / ragazza stavi parlando, e il fatto che la tua bici era parcheggiata fuori dalla casa del vicino per oltre tre ore. E l’hanno detto ai tuoi genitori.

2. Non c’era molta scelta in termini di bambini con cui uscivi. Di solito c ” erano solo alcuni di loro nel quartiere, e se non effettivamente ottenuto lungo, quelli stavano per essere i tuoi amici per impostazione predefinita.

3. La chiesa era una cosa enorme, e tutti sarebbero diventati irrazionalmente giudicanti nei tuoi confronti se non andassi in chiesa.

4. Non c’erano molte opzioni per “posti dove uscire” quando eri un adolescente, quindi per lo più sei uscito in campi casuali o cul-de-sac, passando intorno a un drink, parlando di quanto fossi annoiato.

5. (E questo è il motivo per cui così tante piccole città finiscono con problemi di droga. Perché non c’è altro da fare che ubriacarsi, e molte persone lo portano agli estremi.)

6. Soprattutto nelle piccole città del sud, c’era un sacco di bigottismo casuale in molte forme diverse. Si parla molto di “i ragazzi saranno ragazzi”, battute razziste e xenofobia generale. Quando le persone si riferiscono a quel genere di cose come familiare o vecchio stile, è difficile non nascondere la tua confusione.

7. Ora che hai lasciato, tutti si aspettano che tu abbia nostalgia per la tua piccola città, perché sei “bloccato” nella “grande città.”(Il segreto è che ti piace qui, e sono così entusiasta di essere da qualche parte dove ci sono persone di più etnie e più opportunità di lavoro di “cassiere presso il negozio d’angolo.”)

8. Se si voleva andare a qualsiasi negozio che non era i tre negozi nella tua città, si doveva guidare trenta minuti alla città successiva sopra. Salire in macchina con tua madre e guidare trenta minuti da qualche parte è diventato un rituale quotidiano.

9. In effetti, guidare ovunque, in ogni momento, era l’unica opzione. Nessun trasporto pubblico (tranne gli autobus scadenti, lenti e inaffidabili) e nulla a pochi passi. Tutti hanno guidato ovunque, e la tua auto ha definito molto su di te come un adolescente.

10. “Uscire” è stato visto come un grosso problema quando il college è venuto intorno che l’idea di non entrare in tutte le scuole e di essere bloccato nella piccola città era praticamente la cosa peggiore che si possa immaginare. Anche se nessuno ha detto niente, nessuno voleva essere quello lasciato alle spalle.

11. Le persone che sono ancora lì stanno creando famiglie. A 25 anni. Tre strade da dove sono cresciuti. E guardando i loro profili di Facebook si sottolinea immensamente.

12. Andavi a scuola con le stesse persone dall’asilo in poi, il che significava che non dovevi mai fare nuove amicizie, ma significava anche che la tua visione del mondo e l’ambiente non cambiavano davvero per 12 anni, a meno che non arrivasse un nuovo bambino da alcune città.

13. Anche se hai avuto modo di giocare fuori un sacco, dopo un po’, ti sei abbastanza annoiato con la quantità di cose che c’erano da fare da bambino. Molte delle tue estati sono state trascorse seduti fuori davanti all’irrigatore, in attesa di essere fatti entrare in modo da poter guardare la TV.

14. Le gite scolastiche in piccole città erano come viaggi in un altro paese.

15. Quando finalmente lasciato la città, c ” erano così tante cose sulla vita che aveva dato per scontato — come tutti nella vostra città conoscersi. Gia’, anche nei piccoli college, non e ‘cosi’.

16. Oggi, le persone ti dicono costantemente quanto è stato bello crescere in una piccola città, per ottenere quella “esperienza”, come se non si potesse avere un’infanzia da nessun’altra parte. Quando ti dicono questo, non sai come rispondere, quindi per lo più annuisci e sorridi.

17. Se sei onesto con te stesso, ti piace tornare indietro di tanto in tanto, ma una delle parti migliori della visita è sapere che, alla fine della settimana o giù di lì, puoi tornare alla tua vita reale in un posto che hai scelto.  Marchio TC

immagine-ellenm1

1. Tutti erano costantemente nei tuoi affari. Costantemente. Non importava che tu avessi otto anni, c’era qualcuno che sapeva dove eri ieri sera, con quale ragazzo / ragazza stavi parlando, e il fatto che la tua bici era parcheggiata fuori dalla casa del vicino per oltre tre ore. E l’hanno detto ai tuoi genitori. 2.…

1. Tutti erano costantemente nei tuoi affari. Costantemente. Non importava che tu avessi otto anni, c’era qualcuno che sapeva dove eri ieri sera, con quale ragazzo / ragazza stavi parlando, e il fatto che la tua bici era parcheggiata fuori dalla casa del vicino per oltre tre ore. E l’hanno detto ai tuoi genitori. 2.…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.